Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Coronavirus, la Rodrigo si converte: produrrà anche mascherine

A Chieti la Rodrigo si converte, produrrà anche mascherine
2 Minuti di Lettura
Sabato 11 Aprile 2020, 09:42 - Ultimo aggiornamento: 10:32

La Siac Fashion, azienda abruzzese nota sul mercato nazionale e internazionale per la produzione e commercializzazione dei marchi Rodrigo, Piacemolto e Montaliani, ha deciso di attuare un piano di riconversione che riguarda i propri reparti produttivi, impegnandosi nella produzione di mascherine facciali protettive.
Coronavirus, l'azienda marchigiana che produce mascherine: «In ordinazione 120 milioni di pezzi»
Il laboratorio di taglio, cucito e confezionamento delle camicie è stato riorganizzato per massimizzare l’efficienza produttiva, ed è stato creato un reparto dedicato alla produzione di mascherine. Il volume di produzione previsto per i prossimi mesi dovrebbe consentire di soddisfare la crescente domanda di mascherine lavabili, sterilizzabili e riutilizzabili proveniente in primis dal territorio locale e regionale, ma anche da quello nazionale e d’oltralpe.



«Abbiamo deciso di organizzare, in partnership con Green Bike Messenger,  che garantirà la consegna entro 48 ore  - dichiara Marco Merlino, amministratore della società, che aggiunge – Inoltre l’8% del ricavato delle vendite delle mascherine prodotte per il mercato nazionale verrà devoluto alla Protezione Civile». Gli ordini potranno essere effettuati direttamente accedendo al sito www.pmlab-mask.it ideato dalla Aeffe Lab, digital agency abruzzese, in logica di solidarietà digitale. Tutte le mascherine sono prodotte in tessuto 100% cotone certificato Oeko-Tex, ad alta qualità e resistenza, e sono riutilizzabili e sterilizzabili. 
Coronavirus, l'obbligo di mascherine preoccupa: «Dove troviamo i soldi?»
Coronavirus, il sindaco di Chieti: obbligo mascherine

© RIPRODUZIONE RISERVATA