Spara ai cani del vicino di casa: uno muore. «Abbaiano sempre quando guardo la tv»

Spara ai cani del vicino di casa: uno muore. «Abbaiano sempre quando guardo la tv»
2 Minuti di Lettura
Domenica 22 Agosto 2021, 08:41

Disturbato dall’abbaiare dei cani del vicino di casa mentre sta guardando la televisione, prende il fucile e spara contro gli animali uccidendone uno e ferendo gravemente l’altro. Il vicino sente degli spari, ma non ci fa caso. Poi, per curiosità, si affaccia dal balcone e vede i suoi due cani a terra in una pozza di sangue.
Il tutto è accaduto ieri sera a Val Vomano, in ptovncia di Teramo. L’uomo scende subito nel cortile ma per uno degli animali non c’è più niente da fare. Nel frattempo contatta la centrale dei carabinieri di Giulianova. L’uomo riferisce quanto accaduto: «Ho udito dei colpi di fucile nei pressi della mia abitazione e sono uscito di casa per capire cosa stesse accadendo, i miei pastore abruzzese erano agonizzanti a terra».

I cani disturbano di notte, ordinanza anti abbaio. Il sindaco: «Vanno educati»

I militari dell’Arma sono arrivati immediatamente sul posto, constando l’uccisione di uno dei due cani ed il grave ferimento dell’altro. Immediata la perquisizione nella casa di un vicino di casa, dove i carabinieri trovano alcune armi legalmente detenute, una delle quali compatibile con le ferite inferte ai due animali. Per questo l’uomo è stato denunciato per uccisione di animali con l’immediato sequestro di tutte le armi in suo possesso. Si è appreso che da tempo l’uomo avesse lamentato l’abbaiare persistente dei cani soprattutto la sera e che avrebbe ammonito il vicino a tenerli a bada. L’altra sera stava guardando la tv mentre i cani abbaiavano. L’animale ferito è stato portato da un veterinario, è stato curato, ma resta gravissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA