Bimbo di 2 anni annegato in piscina, oggi l'addio a Lorenzo

Bimbo di 2 anni annegato in piscina, oggi l'addio a Lorenzo
2 Minuti di Lettura
Venerdì 21 Maggio 2021, 08:16

Oggi a Città Sant’Angelo (Pescara) è il giorno del lutto e del dolore, forse il più grande. Alle 15, nella Collegiata di San Michele Arcangelo, si tengono i funerali di Lorenzo Grilli, il bimbo di appena due anni morto annegato lunedì sera nella piscina della villetta in via Maddalena, dove abitava con i genitori Amedea e Diego, con la sorella più grande Giulia e con i nonni materni.

Migliaia i messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia non solo da parte degli amici e dei conoscenti. Una tragedia che ha toccato tutti. Per il centro angolano, la seconda nel giro di neppure un anno. In tantissimi, sempre nel rispetto delle norme anti Covid, parteciperanno oggi alle esequie. Fra i messaggi, giunti alla famiglia, particolarmente toccante e pieno di speranza quello dell’Istituto onnicomprensivo Bertrando Spaventa, frequentato dalla sorellina Giulia. «Il piccolo Lorenzo diviene per i suoi cari l’Essere dell’Amore che accompagnerà sempre il cammino che mamma Amedea, papà Diego e la nostra cara Giulia continueranno a fare, ora ed in futuro. Lorenzo sarà la loro amorevole unità, la forza che permetterà loro di trovare il coraggio di andare avanti, di provare tenerezza infinita per ogni piccola cosa».

Due giorni fa l’autopsia, disposta dal pm Rosangela Di Stefano che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, ha confermato la morte per annegamento. Fra 60 giorni si avrà la relazione da cui si capirà se ci sono responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA