La banda della marmotta fa esplodere il bancomat, ma i soldi vanno in fumo

La banda della marmotta fa esplodere il bancomat, ma i soldi vanno in fumo
1 Minuto di Lettura
Sabato 24 Novembre 2018, 10:48

Ammonta a circa 18 mila euro il bottino del colpo messo a segno la scorsa notte intorno alle
2.10 a Tollo (Chieti) dove un gruppo di tre malviventi ha fatto esplodere, con la cosiddetta tecnica della marmotta - ovvero inserendovi una piccola carica di polvere esplosiva - il bancomat della filiale di Ubi Banca che ieri pomeriggio era stato ricaricato con 20 mila euro.

La deflagrazione ha danneggiato anche un'auto parcheggiata di fronte alla banca e le vetrate di un locale di proprietà del Comune di Tollo, dato in uso a patronati e associazioni, verso il quale sono stati proiettati alcuni detriti. Sul posto sono state recuperate banconote per circa 500-600 euro ed una mazzetta bruciata.

Indagini sono in corso da parte dei carabinieri della
Compagnia di Ortona della stazione di Tollo coordinati dal
maggiore Roberto Ragucci comandante della Compagnia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA