Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Avezzano, morta la professoressa Appolloni Santucci: aveva cento anni

Avezzano, morta la professoressa Appolloni Santucci: aveva cento anni
2 Minuti di Lettura
Sabato 9 Aprile 2022, 08:33

Si è spenta ieri ad Avezzano all'età di cento anni la professoressa Fernanda Appolloni Santucci di 100 anni. La notissima insegnante ha prestato servizio in varie scuole cittadine, principalmente nella scuola media Camillo Corradini. Laureata in Lettere all'Università La Sapienza di Roma con una tesi discussa con il noto professore Natalino Sapegno, con la linguistica quale argomento di discussione la Appolloni ha insegnato a vari professionisti avezzanesi che ora occupano posti di prestigio in città e la ricordano con grande affetto.

Moglie dell'ex sindaco di Avezzano professore e preside Alfredo Santucci, i due si conobbero frequentando entrambi il Liceo classico Alessandro Torlonia in città e da qual momento la loro affettuosa consuetudine non ebbe più termine. Entrambi conoscitori delle lettere classiche si sono distinti nella vita per raffinata cultura ed affabilità oltre che eleganza. I figli, Stefania e Sergio Santucci, sono persone note in città e tutti e due professionisti ora in quiescienza, il primo laureato in chimica la seconda anch'essa in lettere.

La professoressa Appolloni si è spenta nella notte nel sonno: le esequie si terranno questa mattina a partire dalle 10.30 dalla chiesa di don Orione mentre la salma è stata composta nella cripta acclusa al santuario. Interverranno ovviamente numerosi cittadini che l'hanno conosciuta ed apprezzata ma anche i numerosi nipoti che sono residenti in altre città come Roma, Pescara oltre che Avezzano. La triste coincidenza ha voluto che anche la signora Luciana Appolloni, sorella della defunta professoressa, si sia spenta qualche giorno prima dopo aver accudito per tanto tempo la sorella poco più anziana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA