Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il cardinale Petrocchi: «Fondata possibilità che papa Francesco apra la Porta Santa durante la Perdonanza»

Il cardinale Petrocchi: «Fondata possibilità che papa Francesco apra la Porta Santa durante la Perdonanza»
1 Minuto di Lettura
Venerdì 18 Febbraio 2022, 13:06 - Ultimo aggiornamento: 15:25

L'AQUILA - Si fa sempre più fondata - sebbene manchi, ovviamente, ancora l'ufficialità - la possibilità che Papa Francesco possa aprire la Porta Santa nella basilica di Santa Maria di Collemaggio il 28 agosto durante la Perdonanza.

Lo ha detto il cardinale arcivescovo dell'Aquila Giuseppe Pedrocchi, affiancato dal vescovo ausiliare monsignor Antonio D'Angelo, nell'incontro annuale con i giornalisti per celebrare il loro patrono.

Papa Francesco potrebbe essere il primo pontefice ad aprire la Porta Santa aquilana, il secondo presente a Collemaggio nel giorno dell'indulgenza plenaria aquilana, esattamente 728 anni dopo Celestino V che nel 1294 la indisse.

La Santa Sede ha voluto una bozza di programma, di itinerario, e ci saranno anche sopralluoghi nel corso della prossima settimana. Nella bozza di programma dell'ipotetica visita il cardinale ha inserito vari momenti di incontro con la comunità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA