L’Aquila: la Dama della Bolla della Perdonanza è Paola Protopapa, oro paralimpico

Martedì 14 Agosto 2018 di Stefano Dascoli
L’AQUILA - Un simbolo di forza e resilienza, come gli aquilani nel dopo terremoto. E’ il significato che incarna la scelta di Paola Protopapa, 53 anni, come Dama della Bolla della Perdonanza che sta per cominciare. La decisione, diretta e senza un bando ad hoc come invece era accaduto fino alle scorse edizioni, è stata ufficializzata stamattina nel corso di una conferenza stampa. Canottiera e velista italiana, vittima di un grave incidente nel 1987, è detentrice di quattro titoli italiani, medaglia d'oro agli europei indoor di Amsterdam 2006 ed oro paralimpico a Pechino 2008, è stata la prima atleta al mondo a partecipare a tre olimpiadi e in tre discipline diverse. Insomma, una figura di primissimo piano, altamente simbolica. Tra l’altro la Protopapa è romana di nascita, ma aquilana di adozione, avendo scelto di vivere da molto tempo a Tornimparte. Sarà lei a scortare la Bolla di Celestino V in occasione del corteo storico della Perdonanza. 

  Ultimo aggiornamento: 10:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma