Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elezioni L'Aquila, risultati definitivi: ecco chi entra in consiglio e chi spera

Elezioni L'Aquila, risultati definitivi: ecco chi entra in consiglio e chi spera
di Stefano Dascoli
3 Minuti di Lettura
Martedì 14 Giugno 2022, 07:16 - Ultimo aggiornamento: 14:15

L’AQUILA – Pierluigi Biondi, a capo della coalizione di centrodestra, ha conquistato il mandato bis al primo turno con 20.463 voti, pari al 54,38%. Nella notte lo scrutinio è stato completato e i dati sono divenuti ufficiali, in attesa delle verifiche di rito.

Americo Di Benedetto si è piazzato al secondo posto con 8.947 voti, pari al 23,78%. Terza Stefania Pezzopane, con la coalizione di centrosinistra allargata ai Cinque Stelle, con 7.758 voti e il 20,62%. Simona Volpe, infine, ha conquistato 458 voti, pari all’1,2%.

LE LISTE

Le liste di Biondi hanno totalizzato 20.898 voti, pari al 58,61%. Boom per Fratelli d’Italia con 7.298 (20,47%), tiene la Lega con 4.467 (12,53%). Ottimo risultato per L’Aquila Futura, la lista ispirata dai fratelli Santangelo, con 3.010 voti e l’8,44%.  Forza Italia si è fermata al 6,36%, con 2.268 voti. “Civici e indipendenti”, la cosiddetta lista del sindaco, ha conquistato 2.003 voti e il 5,62%. L’Aquila al centro 1.852, con il 5,19%.

Le liste di Di Benedetto hanno totalizzato 6.049 voti, con il 16,96%. Dunque lui, Di Benedetto, è andato sopra di quasi sette punti. Il Passo Possibile ha conquistato 2.299 voti, con il 6,45%. L’Aquila e Frazioni 2.037, con il 5,71%. Azione e +Europa 1.713 voti, con il 4,80%.

Per quanto riguarda il centrosinistra, la coalizione ha conquistato 8.400 voti, pari al 23,56%, quindi tre punti in più del risultato di Stefania Pezzopane. Il Pd si è fermato all’8,63%, con 3.076 voti; L’Aquila Coraggiosa 2.291 (6,43%), L’Aquila Nuova 1.394 (3,91%), 99 L’Aquila 1.013 (2,84%), Demos 377 (1,06%), Movimento Cinque Stelle 249 voti (0,70%).

La lista “Liber Aquila” di Simona Volpe ha conquistato 458 voti (1,22%).

IL NUOVO CONSIGLIO

Ecco come sarà composto il nuovo consiglio. Intanto entrano sia Biondi che Americo Di Benedetto e Stefania Pezzopane. 

Al centrodestra vanno 20 seggi più quello del sindaco rieletto, Pierluigi Biondi.

Fratelli d’Italia fa il pieno con 7: entrano Lele Daniele (1.150 voti, secondo in assoluto), Vito Colonna (964), Livio Vittorini (954), Katia Persichetti (652), Ersilia Lancia (555), Silvia D’Angelo (502) e Leonardo Scimia (475).

La Lega ha 4 seggi: Laura Cucchiarella (665), Fabrizio Taranta (591), Francesco De Santis (521) e Daniele Ferella (462).

L’Aquila Futura 3 seggi: Roberto Santangelo con 1.196 voti (record assoluto), Laura Cococcetta con 426, Guglielmo Santella con 403.

A Forza Italia spettano 2 seggi: Roberto Tinari con 664 voti e Maria Luisa Ianni con 286.

Alla lista “Civici e indipendenti” vanno 2 seggi: Luigi Faccia (285 voti) e Fabio Frullo (281).

Due seggi anche a L’Aquila al centro: Daniele D’Angelo (640 voti) e Stefano Flamini (200).

Ovviamente qualora tra questi eletti il sindaco pescasse assessori per la giunta entrerebbero i primi dei non eletti. Per Fratelli d’Italia possono sperare Claudia Pagliariccio (427), Maura Castellani (406), Tiziana Del Beato (387). Per la Lega Daniela Bontempo (437), Gianluca Marinelli (433) e Alessandro Maccarone (426). Per L’Aquila Futura Manuela Tursini (365). Per Forza Italia Gloria Nardecchia (283) e Adriano Durante (184). Per la lista “Civici e indipendenti” Ernesto Placidi con 229 voti. Per L'Aquila al centro scalda i motori Marcello Dundee (192).

Per quanto riguarda Di Benedetto, al “Passo Possibile” vanno 2 seggi: entrano Emanuela Iorio con 403 voti e Alessandro Tomassoni con 296. Per la lista “L’Aquila e frazioni” entra Massimo Scimia con 360. Infine la lista Azione / + Europa elegge Enrico Verini con 482 voti.

Sul fronte del centrosinistra, al Pd vanno 3 seggi: Stefano Palumbo (541 voti), Stefano Albano (352) ed Eva Fascetti (345). Resta fuori Carlo Benedetti (339). “L’Aquila coraggiosa” elegge Simona Giannangeli (458 voti) e Lorenzo Rotellini (369). Infine “L’Aquila nuova” elegge Paolo Romano con 811 voti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA