Approfitta del lockdown per studiare: Francesco si laurea in legge a 85 anni

Approfitta del lockdown per studiare: Francesco diventa dottore in legge a 85 anni
di Orlando D'Angelo
3 Minuti di Lettura
Domenica 23 Maggio 2021, 07:46

Dottore in giurisprudenza a 85 anni. Il loretese Francesco Pitocco, classe 1936, ex addetto alla sicurezza di Telecom dal 1968 trasferitosi a Reggio Emilia, venerdì scorso ha discusso la sua tesi davanti alla commissione dell’università di Modena, presieduta dal professor Marco Gestri, e ha realizzato il sogno di una vita: la laurea. Voto: 94 su 110. Una notizia che è rimbalzata in tutta Italia grazie al web. E che ha a Loreto è stata accolta con entusiasmo dalle figlie Alessandra e Francesca, che vivono ancora nella cittadina vestina.

Francesco Pitocco ha trovato, nei lunghi mesi di lockdown e restrizioni dovute al Covid, il tempo e le motivazioni per concludere gli studi iniziati tanti anni fa. Lo scorso febbraio l’ultimo esame, poi di corsa a correggere e rilegare la tesi in diritto penale dedicata alla sua missione di una vita: la lotta agli infortuni sul lavoro. I suoi compagni di studi? I nipoti. Due di loro, Erika e Riccardo festeggeranno con lui: la prima si è laureata pochi giorni prima del nonno a Parma in Biotecnologie con il massimo dei voti e menzione d’onore accademica, il secondo terminerà in estate a Reggio Emilia il suo percorso in Scienze della Comunicazione.

Il suo lavoro è il frutto di tenacia e testardaggine tutta abruzzese. Giornate intere a studiare per oltre un anno, le lezioni a distanza seguite online da casa, gli ultimi esami e la tesi scritta prima a mano e poi ribattuta al computer da una stenografa. Niente ha ostacolato il desiderio fortissimo di Francesco di regalare alla famiglia questa soddisfazione. «L’avevo promesso ai miei genitori, anni fa, che un giorno mi sarei laureato. Ce l’ho fatta e adesso dedico a loro questo risultato. E anche ai miei fratelli, Edgardo e Giancarlo, che da ragazzini mi chiamavano “fratellone studioso”. Il primo è venuto a mancare da poco, ho fatto in tempo a regalargli una copia della mia tesi», ha raccontato all’uscita dall’ateneo il neo dottore Pitocco. Foto di rito con la corona d’alloro sul capo, stretto dall’abbraccio della moglie Delia e dei suoi affezionatissimi nipoti. A Loreto adesso lo attendono per i festeggiamenti, intanto sul gruppo Facebook che riunisce i loretesi nel mondo i complimenti e gli auguri per lui si contano a decine. La laurea da record di Francesco è diventata motivo di vanto per un'intera comunità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA