Abruzzo bianco, i cannoni sparano già neve artificiale sulle piste: stagione al via dal 4 dicembre

Abruzzo bianco, i cannoni sparano già neve artificiale sulle piste: stagione al via dal 4 dicembre
di Sonia Paglia
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Dicembre 2021, 10:24 - Ultimo aggiornamento: 17:23

Neve  e temperature rigide in Abruzzo. I "cannoni" hanno già iniziato a sparare fiocchi sulle piste e la stagione bianca parte sotto i migliori auspici e le stazioni sciistiche della regione sono pronte per la riapertura degli impianti, prevista per il 4 dicembre,  tenendo conto delle  nuove regole, che entreranno in vigore dal 1° gennaio 2022. Stiamo parlando delle regole di sicurezza,  contenute nel decreto sulle “Norme di comportamento degli utenti delle aree sciabili”.

Video

Tra le novità tanto discusse, la polizza  assicurativa con responsabilità civile, obbligatoria. Sarà cura degli imprenditori, proporre,  ai fruitori delle piste, tale assicurazione, nel momento dell’acquisto dello skipass. Prevista una multa, per i trasgressori, sprovvisti di polizza. In vigore, accertamenti severi su alcol e droga. Anche in questo caso, qualora fosse riscontrata la positività è prevista un’ammenda  tra i 250 e i 1000 euro. Casco obbligatorio per i minori di 18 anni. E poi le regole sui tracciati, con limite di velocità,  rispetto della segnaletica, adeguamento della propria andatura alle condizioni dell’attrezzatura utilizzata, alle caratteristiche tecniche della pista e alle condizioni di affollamento. Divieto di sosta,  sorpassi, come su strada e concorso di colpa, in caso di incidenti.

Gli imprenditori della neve, che partiranno con la  novità del green pass  da controllare e  assicurazione obbligatoria,  auspicano una stagione lavorativa proficua, chiaramente, nel rispetto delle norme anti contagio. Sperano che la pandemia da coronavirus,  con la sua quarta ondata, non crei ulteriori complicanza come lo scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA