Teramo, sgozzata dottoressa davanti ospedale Sant'Omero

Mercoledì 21 Giugno 2017
11
Ester Pasqualoni

Una dottoressa è stata trovata sgozzata davanti all'ospedale di Sant'Omero (Teramo). E' il secondo omicidio nello stesso giorno dopo quello del giovane accoltellato ad Alba Adriatica.

A Teramo sembra che si tratti dell'epilogo tragico di un episodio di stalking. La vittima si chiamava Ester Pasqualoni, aveva 53 anni ed era la responsabile del day hospital oncologico dell' ospedale. Alcuni testimoni hanno riferito di aver notato un'auto, un'utilitaria, dileguarsi dalla zona del delitto.
 

 

La dottoressa aveva presentato di recente alcune denunce, tutte però archiviate. Secondo le prime informazioni aveva finito il turno di lavoro e stava andando a prendere la macchina nel parcheggio. Dai pochi elementi che stanno emergendo si sarebbe sentita anche una richiesta di aiuto. La donna lascia due figli.

Il killer è in fuga. «Abbiamo idea di chi possa essere l'omicida e lo stiamo cercando», ha riferito un investigatore. Alla domanda se possa trattarsi di uno stalker, la stessa fonte ha risposto: «Si tratta molto probabilmente di una persona che dava fastidio alla vittima».

 

Ultimo aggiornamento: 22 Giugno, 08:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma