Fbi, caccia a Carlos l'hacker che ha
creato il virus per spiare le fidanzate

Sabato 9 Novembre 2013 di Laura Bogliolo
Carlos Enrique Perez-Melara
Si chiama Carlos Enrique Perez-Melara l'ultimo "most wanted" inserito nella lista dei ricercati dell'Fbi che offre 50.000 dollari a chiunque fornisce informazioni sul giovane che si nasconde dal 2003. A scatenare la caccia a Carlos è

Lover Spa il malware che l'hacker ha creato e venduto a un migliaio di persone riuscendo a infettare oltre 2.000 computer. Il "most wanted" prometteva ai suoi acquirenti online di riuscire a spiare fidanzati e fidanzate fedigrafe. Le persone che hanno acquistato lo spyware sono state accusati di intercettare illegalmente le comunicazioni online.



Secondo l'Fbi Carlos Enrique Perez-Melara gestiva un sito web che offriva ai clienti un modo per cogliere in flagrante la dolce metà sospetta di tradimento con l'invio di spyware mascherato da un biglietto di auguri. Aprendo il messaggio il malware entrava in azione nel computer registrando ogni tipo di attività. Il programma Lover Spy veniva venduto a 89 dollari.



Mr Perez - Melara è stato incriminato nel luglio del 2005 e da allora è sempre riuscito a fuggire. Si trovava negli Stati Uniti con un visto di viaggio per studenti . Le accuse contro il signor Perez - Melara riguardanola vendita di un dispositivo di intercettazioni illegali. L'ultimo avvistamento di Carlos è stato a San Salvador.
«Si tratta di persone che sanno benissimo come nascondersi» ha detto John Brown responsabile della cyber- divisione dell'FBI. L' agenzia ha offerto una ricompensa di 50.000 dollari a chi dà informazioni che portino al suo arresto.

laura.bogliolo@ilmessaggero.it

Blog: Daily web
Ultimo aggiornamento: 10 Novembre, 13:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma