«Clio make up è una cicciona», blogger offesa
su Radio2 dal regista Giovanni Veronesi

Domenica 1 Febbraio 2015

«Clio make up è una cicciona». Così ha detto il regista Giovanni Veronesi a proposito della blogger divenuta ormai famosa in tutto il mondo.

«Quale donna vorresti come Presidente della Repubblica?», avevano chiesto i conduttori del programma radiofonico di Radio 2, e lui, sentendo nominare proprio ‘Clio Make Up’, ha risposto: «Non sapevo neanche chi era se non me lo spiegavano adesso…. È una cicciona…».

Non è mancata la risposta di Clio Zammatteo sui social. Su Facebook la make up artist ha scritto: «Ma davvero, su una emittente radiofonica nazionale del livello di Radio2 in un programma popolare che parla di giovani, mi devo sentire citata solo per essere catalogata come, quoto, “cicciona”? Davvero e’ il modo migliore per utilizzare uno spazio di comunicazione pubblico che, in teoria, potrebbe ispirare, aprire le menti dei ragazzi che lo ascoltano? Invece no…facciamo come i conduttori, facciamoci due risate vuote, giusto per riempire il silenzio incombente, insultando una persona che neanche si conosce e dalla cui storia, forse, si potrebbe imparare qualcosa…Colgo l’occasione per consigliare al conduttore di uscire qualche volta dallo studio di registrazione e di aggiornarsi su una cosa che si chiama “Internet” che molte persone hanno iniziato ad usare da qualche anno…magari la prossima volta non gli scapperà una uscita così infelice… #forseciccionamasicuramentenonstronza».

Poi la replica anche su Instagram: «Grassi, magri, gay, lesbiche, alte, basse, brutte, fighe... Siamo tutti stufi, perchè le parole hanno un peso, sempre. Non basta un semplice LOL alla fine di una frase o una risatina per far andare tutto bene #leparolesonolame».

La rete ha appoggiato Clio, sostenendo che la brava e simpatica truccatrice tanto amata sul web e soprattutto sostenendo le sue parole. Sembra poi che il regista abbia bloccato su Twitter la donna, così Clio ha postato in rete uno screenshot del regista in cui si legge di aver bloccato la truccatrice dai suoi seguaci. Poi ha commentato: « È sempre bello vedere che una persona capisce di aver sbagliato...vabbe' dai ragazze, torno a dormire...ps: grazie per il vostro supporto, siete delle grandi" ha concluso lei che vanta sul social network 162mila fan».

Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio, 07:46

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma