Dolce e Gabbana, anche Heather Parisi contro i due stilisti: «Sono mamma di due bimbi 'sintetici'»

Martedì 17 Marzo 2015
16

Anche Heather Parisi contro Dolce e Gabbana per le dichiarazioni sulle famiglie omosessuali e sulla fecondazione in provetta.

Dopo il lancio dell'hashtag #boycottDolceandGabbana e le mille proteste di vip e non contro i due stilisti italiani, anche Heather Parisi non ci sta e interviene sulla questione con un lungo post sul suo blog ufficiale.

«Caro Domenico Dolce - scrive - sono la madre di due 'bambini sintetici' nati con l'aiuto della scienza, di quelli che, secondo te, non hanno diritto di esistere al mondo, almeno in quel mondo 'naturale' da te descritto come ideale con l'ostentata sicumera di chi si crede in grado, dall'alto di una vita senza eccessi e piena di coerenza (sigh!), di impartire lezioni di morale, sociologia e financo psicologia».

E Heather Parisi non è la sola ad essere ricorsa alla scienza per procreare: segue elenco delle «mamme famose» che hanno fatto lo stesso. «Per non parlare - scrive ancora Heather Parisi - della 'musa ispiratrice' delle tue collezioni», riferendosi a Bianca Balti.

La cosiddetta "famiglia tradizionale", scrive la Parisi, è ormai sorpassata: lei stessa ha «vissuto senza un padre fino all'età di 28 anni. Ho avuto una sorella con un padre diverso dal mio e ho avuto quattro figli da tre uomini diversi. Non propriamente una famiglia 'tradizionale' e certamente non la 'Sacra Famiglia'».

«La famiglia non è una questione di "natura" -- conclude l'ex soubrette - ma di costrutto sociale, come qualsiasi altra istituzione. Non esistono figli della chimica nè figli di un Dio minore, esistono FIGLI».

Ultimo aggiornamento: 22:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il dilemma d inizio primavera: corsa in villa o carbonara?

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma