San Pietro, l'imprenditore triestino Di Finizio si arrampica per la quarta volta sulla facciata

Domenica 21 Dicembre 2014 di Federica Macagnone
1

Un uomo si è arrampicato domenica sera sulla facciata della Basilica di San Pietro tra lo stupore di cittadini e turisti che gremiscono la piazza.

L'uomo, identificato come l'imprenditore triestino Marcello Di Finizio, vestito totalmente di nero e assicurato con una fune, è salito a circa 80 metri di altezza per manifestare contro la direttiva Bolkestein che, sostiene, lo costringerebbe a perdere il suo locale.

E' la quarta volta che Di Finizio riesce nell'impresa di arrampicarsi indisturbato sulla cupola di San Pietro.

L'imprenditore non si è fatto mancare un selfie, che ha condiviso sul proprio profilo Facebook insieme ad un appello rivolto a Papa Francesco: «Grazie, Papa Francesco - scrive Di Finizio - tu sei l'ultima speranza per sconfiggere questi criminali senza scrupoli, senza etica né coscienza. No aste! No mafie! No Bolkestein! No multinazionali!».

Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre, 15:39