Guerriglia in centro, sindacato di polizia attacca il sindaco

Venerdì 20 Febbraio 2015 di Marco De Risi
Un attacco durissimo al sindaco Ignazio Marino da parte di uno dei più rappresentativi sindacati di Polizia, il ”Sindacato Italiano Appartenenti Polizia” che si schiera con il questore Nicolò D’Angelo.



«Il sindaco sembra non sapere che il contingente predisposto dalla Questura a Piazza di Spagna - afferma il segretario generale di Roma del Siap, Maurizio Germanò -, ha agito nel più assoluto rispetto delle attuali regole d'ingaggio, controllando la situazione, evitando di mettere a repentaglio la sicurezza dei cittadini, tra i quali nessuno è rimasto ferito e isolando chirurgicamente i violenti per poi arrestarne una trentina».



«Dieci nostri colleghi sono rimasti feriti in modo serio - continua il sindacalista -, proprio perché hanno messo a rischio la loro incolumità anteponendole la salvaguardia della comunità. Riguardo al Sindaco - continua Germanò - in relazione alle sue effettive prerogative di amministratore comunale, avrebbe dovuto soprattutto far rispettare le sue ordinanze in tema di divieto di vendita di alcolici: invece centinaia di olandesi malgrado apposite proibizioni hanno fatto man bassa di birra senza i necessari ed adeguati controlli della Polizia Locale». Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 01:30

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma