ROMA

Teatro di Roma, nomina di Cutaia incompatibile con il ruolo di dirigente ministero cultura

Martedì 25 Marzo 2014
5
La nomina di Ninni Cutaia a direttore del Teatro di Roma è incompatibile con il ruolo di dirigente per attività teatrali che ricopre al ministero di beni culturali e turismo. Il ministro Dario Franceschini, secondo quanto apprende l'Ansa, lo ha comunicato oggi al sindaco di Roma Ignazio Marino.



Al Mibact Cutaia ha diretto la seconda sezione 'attivita teatralì della direzione generale dello spettacolo dal vivo. In questo ruolo, è stato spiegato, ha esercitato funzioni ispettive e di controllo anche sul teatro di Roma. Per questo la sua nomina a direttore è per legge incompatibile.



Cutaia era stato nominato direttore del Teatro di Roma per il quadriennio 2014-2018 lo scorso 23 gennaio all'unanimità dal consiglio di amministrazione, presieduto dal presidente Marino Sinibaldi e composto dai consiglieri Nicola Fano, Carlotta Garlanda, Mercedes Giovinazzo e Francesco Saverio Marini.
Ultimo aggiornamento: 26 Marzo, 19:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma