ROMA

Bulgari adotta la scalinata di piazza di Spagna: un tributo a Roma per i 130 anni della maison

Giovedì 20 Marzo 2014 di Veronica Cursi
Bulgari adotta la scalinata di piazza di Spagna: un tributo a Roma per i 130 anni della maison

Un tributo alla sua citt, Roma, per festeggiare i 130 anni della sua storia. Bulgari, la storica maison del lusso che ha reso popolare il made in Italy in tutto il mondo, adotta la scalinata di Trinità dei Monti a piazza di Spagna: 1,5 milioni di euro la cifra che la Maison ha donato al Comune di Roma per finanziarne il restauro conservativo.

Il progetto rappresenta il tributo speciale di Bulgari alla sua città, in occasione del 130esimo anniversario della sua storia. Lo hanno annunciato l'amministratore delegato del gruppo Bulgari, Jean-Christophe Babin e il sindaco di Roma, Ignazio Marino. Il sindaco, nel ringraziare per la donazione e dopo aver ricordato le donazioni di Diego Della Valle per il Colosseo e della maison Fendi per Fontana di Trevi ha indicato come Bulgari «si inserisce nel club esclusivo di straordinari donatori, che hanno deciso di intervenire con donazioni rilevanti per preservare i nostri beni culturali».

I lavori Il restauro dovrebbe essere completato in 2 anni. «Dal punto di vista tecnico, il finanziamento verrà diviso in tre tranche: la prima verrà già data al Comune di Roma entro marzo 2014, entro un anno poi inizieranno i lavori e entro due anni verrà consegnata la scalinata restaurata», spiega il sindaco. «Sin dall'inizio del mio insediamento ho voluto sollecitare gesti di filantropia. Lo abbiamo fatto con Capi di Stato, abbiamo già esperienza avviate come quella del Colosseo con Diego Della Valle e oggi mettiamo un altro tassello importante. Credo sia importante che Bulgari, un nome legato alla nostra città, abbia deciso di donare una cifra considerevole per il restauro di una delle scenografie più belle del nostro pianeta».

La storica riapertura L'ad di Bulgari Babin, nel ricordare la storia di Bulgari, ha sottolineato come la scalinata «rappresenta il cuore della nostra storia tra via Sistina, dove Sotirio Bulgari aprì il primo negozio nel 1884» ed il negozio attuale di via Condotti. «La maestosa bellezza artistica di questa città unica e il suo ricchissimo patrimonio di archeologia, arte e cultura, rappresentano da sempre - ha aggiunto l'ad - un'inesauribile fonte di ispirazione per le nostre collezioni». In occasione del suo anniversario, Bvlgari «ha quindi voluto dedicare alla sua città un omaggio speciale attraverso la riapertura del negozio storico di via Condotti e una straordinaria opera di mecenatismo che riporterà alla sua bellezza originaria uno dei 'gioiellì architettonici più iconici della Capitale».

IL party E proprio ieri sera la maison ha voluto festeggiare con un party in grande stile. A piazza di Spagna tanti gli ospiti vip che hanno partecipato all'evento per rendere omaggio alla celebre casa di moda. Dalla bellissima attrice Carolina Crescentini in un meraviglioso abito d'oro laminato a Rapti Gomez, fasciata in una tuta color pesca. Dall'immancabile principe Giovannelli alla signora dell'alta società Marisela Federici. Presenti anche nomi del giornalismo e della politica come Cesara Bonamici, volto del tg5 e l'ex sindaco di Roma Francesco Rutelli accompagnato dalla moglie la giornalista Barbara Palombelli.

Ultimo aggiornamento: 22 Marzo, 20:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA