Bonaiuti cade in una buca e si rompe una mano e gli occhiali: «Faccio causa al Comune»

Lunedì 14 Settembre 2015
29
Trenta centimetri di buca ai Parioli hanno "inghiottito" ieri l’altro l’ex portavoce di Silvio Berlusconi e senatore Paolo Bonaiuti.



Trenta centimetri costati al senatore, oltre agli occhiali, parecchi punti e un osso della mano sinistra rotto e subito curato nella vicina clinica Mater Dei.



Fiorentino, ma romano d’adozione, Bonaiuti alle buche della Capitale è abituato ma la voragine nella quale ha messo il piede è di «quelle che non lasciano scampo». E così il senatore (che in occasione della campagna elettorale del 2000 si ruppe la stessa mano) dopo essere stato curato è tornato a fotografare la buca e si dichiara ora pronto a fare causa al comune di Roma. «Devolverò il risarcimento - spiega il senatore - per opere di bene, ma non è più tollerabile che si corrano rischi simili passeggiando».
Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dieci città cinesi da Fiumicino, invasione di turisti del Dragone

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma