Roma, ragazzo gay aggredito e insultato da due stranieri

Venerdì 3 Gennaio 2014 di Marco Pasqua
Picchiato e insultato da due stranieri. La vittima dell'ennesimo pestaggio a stampo omofobo Ť un ragazzo siciliano di 28 anni, che Ť presidente di un movimento di destra, "La Rosa Nera". Il caso √® stato denunciato dal Gay Center. Questa mattina, poco dopo le 8.30, Salvatore Fiorello √® stato preso di mira da due stranieri, probabilmente dei paesi dell'est. I due lo hanno prima indicato, di fronte al McDonald's, e poi gli hanno lanciato una bottiglia sul viso, con il rischio di creargli lesioni permanenti all'occhio. Gli aggressori lo hanno anche insultato, gridandogli: ¬ęFrocio, gi√† ti √® andata bene cos√¨, poteva esserci benzina e non acqua¬Ľ.



Il ragazzo, che è stato candidato al Consiglio Comunale e al consiglio municipale del IV Municipio con il "Fronte Giustizialista", ha sporto denuncia alla Polizia assistito da Gay Help Line, 800 713 713, servizio contro l'omofobia supportato da Comune e Regione, al quale si è rivolto.



¬ęPurtroppo cominciamo l’anno con questa brutta storia. I fatti avvenuti sono molto gravi, capitano quotidianamente e, oltretutto, spesso non vengono denunciati - dichiara Fabrizio Marrazzo portavoce del Gay Center - al nostro numero verde ogni 20 segnalazioni di aggressioni a giovani solo una viene denunciata alla forze dell'ordine, e spesso viene omessa la motivazione omofobica. Per questo √® sempre di pi√Ļ importante l'esigenza di una legge nazionale che rafforzi anche le anche di azioni di supporto contro l’omofobia¬Ľ.



L'Oscad, osservatorio di polizia e carabinieri

contro le discriminazione, ha intanto attivato la procedura per l'acquisizione delle immagini della aggressione. Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio, 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA