Rieti, Prometeo Npc seconda sfiderà
la Luiss nei quarti dei play off
La griglia play off

Nicolò Benedusi
di Juri De Santis
3 Minuti di Lettura
Domenica 19 Aprile 2015, 19:17 - Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 15:34

RIETI - La Prometeo Npc Rieti guadagna una posizione in extremis: chiude al secondo posto. Dunque i reatini affronteranno la Luiss Roma nei quarti di finale dei playoff per la promozione in A2.

L’ultima giornata ha cambiato a sorpresa la griglia della post season. Crolla Montegranaro a Roma sul campo dell'Eurobasket (115-86) e in virtù della classifica avulsa e delle contemporanee vittorie di Palestrina (battuta Cassino con sofferenza 91-83) e Rieti (travolta Fondi 108-74): Palestrina è prima, Npc seconda e Montegranaro terza.

I QUARTI

La Npc Rieti sfiderà la settima classificata, la Luiss, che nel doppio confronto in regular season non è riuscita ad avere la meglio sulla squadra del coach Luciano Nunzi: i reatini hanno vinto sia la trasferta dell’andata (84-89), che in casa al ritorno (73-61). Anche se i valori in campo sono oggettivamente a favore dei reatini, questo quarto non va comunque sottovalutato: i romani, promettono di dar battaglia nella serie che si giocherà al meglio delle tre partite. Domenica 26 aprile al PalaSojourner gara 1, giovedì 30 a Roma gara 2, mentre l’eventuale gara 3 il 3 maggio a Rieti. Nella stessa parte di tabellone si sfideranno Montegranaro (3^) e Cassino (6^). L’altra parte del tabellone vede sfidarsi nei quarti Palestrina (1^)-Giulianova (8^) e Senigallia (4^)-Eurobasket (5^).

LE SEMIFINALI

Qualora la Prometeo riuscisse a superare l’ostacolo Luiss, affronterebbe in semifinale al meglio delle cinque gare (dal 10 al 20 maggio) la vincente del quarto tra Montegranaro e Cassino. In caso di passaggio del turno di Montegranaro, squadra peggio piazzata rispetto a Rieti in virtù del terzo posto ottenuto in stagione: gare 1 e 2 si giocherebbero al PalaSojourner, gare 3 ed eventuale 4 in terra marchigiana, per eventuale gara 5 si tornerebbe a Rieti. In caso di passaggio del turno di Cassino, anche lei squadra peggio classificata rispetto a Rieti in virtù del sesto posto ottenuto in stagione, gare 1 e 2 si giocherebbero a Rieti, gare 3 ed eventuale 4 a Cassino, mentre l’eventuale gara 5 al PalaSojourner.

LA FINALE

La finale playoff si giocherà dal 28 maggio al 7 giugno, sempre al meglio delle cinque partite, qualora vedesse in campo la Npc solo contro Palestrina, i reatini avrebbero il fattore campo a sfavore, in virtù del primo posto ottenuto dai romani in stagione, con l’eventuale gara 5 quindi da giocare a Palestrina.

SPAREGGIO PROMOZIONE

Saranno ammesse allo spareggio promozione le quattro squadre vincenti i playoff. Lo spareggio si terrà a Forlì il 12 e 13 giugno con questo schema: vincente girone A-vincente B, vincente C-vincente D. Le squadre vincitrici saranno promosse al campionato. Le due perdenti si sfideranno con in palio la terza promozione in A2. Va ricordato che, all'inizio della stagione, la Fip ha comunicato che non ci saranno ripescaggi. Ma se la quarta classificata dello spareggio promozione avesse tutti i requisiti per poter essere ammessa al campionato superiore e ci fossero defezioni nelle aventi diritto, allora si potrebbe verificare l'ipotesi di un suo inserimento nella serie A2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA