Poggio Mirteto, premio
al Distretto sociale mirtense

Lunedì 30 Marzo 2015 di Samuele Annibaldi
Comune Poggio Mirteto

POGGIO MIRTETO - Importante riconoscimento a livello nazionale per il Servizio 285 del Piano sociale di zona del Distretto della Bassa Sabina, del quale Poggio Mirteto è il Comune capofila. Si tratta del servizio più antico del distretto sociale. Il premio è stato consegnato a Torino alla responsabile del Servizio 285, Enrica Conti. Il Comune di Poggio Mirteto, con le attività del Servizio, ha ricevuto o anche la “Segnalazione di buon esempio” con i Laboratori per la genitorialità e i micro-progetti per giovani ed è stato l’unico, tra le amministrazioni pubbliche che hanno partecipato al Premio nazionale “Persona e Comunità” che ha ricevuto un duplice riconoscimento. “Si tratta delle due azioni che il Servizio 285 del Piano sociale di zona realizza sul territorio da anni - spiega Enrica Conti - tra gli obiettivi la prevenzione, promozione sociale ed educazione alla salute per i giovani e per i genitori. Attività che, con risultati significativi, mettono a disposizione competenze e professionalità per accompagnare e sostenere le responsabilità familiari ed educative e per creare opportunità per lo sviluppo di competenze di cittadinanza attiva e di impegno civico per i giovani del territorio. I risultati raggiunti nella pluriennale attività sono frutto di metodologie di intervento che hanno messo al centro dell’azione le competenze dell’equipe del Servizio e un approccio basato sulla costante cooperazione in forma associata tra comuni e giovani”.

Ultimo aggiornamento: 18:53