Governo, Civati: «Resto nel Pd, ma sono stato eletto per sostenere un governo diverso»

Domenica 23 Febbraio 2014
1
Niente scissione nel Partito democratico. Rimaniamo dentro il Pd «ma cominciamo a pensare a cosa succederà dopo il governo Renzi. Teniamo in piedi questa rete, non chiudiamola ma anzi proviamo ad aprire il Pd». Lo sostiene Pippo Civati che, alle Scuderie di Bologna, ha escluso ogni ipotesi di scissione dal Pd. «Noi - ha detto Civati rivolgendosi ai suoi sostenitori - siamo una buona parte del Pd e dobbiamo chiederci perchè nel Pd ci sia tanto disagio per questo governo mentre Alfano è soddisfatto. C'è un'enormità di questioni da affrontare. Noi siamo in difficoltà perchè non è il nostro posto, ci sono parlamentari che devono votare cose che non vogliono votare, ma in questo disagio dobbiamo costruire un nuovo centrosinistra». Ultimo aggiornamento: 19:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma