Le termiti infestano la casa, bimbo di 10 anni resta intossicato e subisce gravi danni neurologici

Domenica 6 Settembre 2015
Peyton McCaughey
2
Le termiti infestano casa e il bimbo di 10 anni subisce gravi danni neurologici irreversibili.

La famiglia di Peyton McCaughey aveva notato un'infestazione di termiti nella loro casa in Florida e ha provveduto alla disinfestazione.



Evidentemente però, il lavoro non è stato svolto come si doveva e il ragazzo ha iniziato a stare male con vomito e chiari sintomi di intossicazione. Il bambino è stato portato in ospedale ma i medici non hanno potuto fare molto: Peyton ha riportato gravi danni cerebrali che hanno causato gravi problemi motori e al linguaggio.



«Cerchiamo di continuare a fargli vivere una vita normale», ha raccontato la madre al Daily Mail, ma non c'è un atidoto per eliminare il veleno dal corpo. La famiglia ha annunciato battaglia legale. Ultimo aggiornamento: 7 Settembre, 16:38

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi