Pakistan, Renzi: attentato a scuola orrore inconcepibile. Il mondo reagisca

Martedì 16 Dicembre 2014
«Bambini, bambini uccisi, bambini uccisi a scuola. Inconcepibile. Il mondo deve reagire all'orrore». Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi su Twitter commenta l'attacco terroristico a una scuola in Pakistan che ha causato la morte di oltre 100 persone, tra cui 84 bambini.



«Quando il mondo di oggi vede, in queste ore, centinaia di bambini in Pakistan che vengono uccisi a scuola, vengono uccisi perchè i talebani hanno come obiettivo, la scuola, il sentimento si sintetizza in orrore», ha poi aggiunto il premier nel corso della replica alla Camera sul prossimo Consiglio Europeo di giovedì.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nazionale: tra importanti verifiche e ricerca di novità

di Massimo Caputi