Usa, il repubblicano Marco Rubio annuncia la candidatura alla Casa Bianca

Lunedì 13 Aprile 2015
Il senatore repubblicano di origini cubane Marco Rubio ha annunciato ufficialmente la sua candidatura per la Casa Bianca.



Rubio, 43 anni, ex fedelissimo di Jeb Bush, fratello dell'ex presidente George W., il più giovane candidato finora sceso in campo, ha detto di sentirsi «straordinariamente qualificato» per la presidenza e la persona giusta, per parlare di futuro agli americani.



Hillary Clinton è una «leader del passato», ha poi sostenuto Rubio in una conference call con sostenitori della sua futura campagna per la Casa Bianca. Rubio ha detto di voler parlare del domani e di voler difendere l'American Dream, il sogno americano.



Rubio, si proporrà come la persona in grado di rappresentare un cambiamento generazionale in grado di unire il partito repubblicano e di offrire soluzioni per rilanciare l'economia.



Per lui, come del resto per gli altri candidati, la strada per la Casa Bianca comunque è ancora lunga: il primo passo sarà aggiudicarsi la nomination repubblicana durante le primarie che inizieranno il prossimo gennaio, quindi dovrà sfidare il candidato democratico durante le elezioni di novembre 2016. Per il momento l'unica candidata alla nomination democratica è l'ex first lady ed ex segretario di Stato Hillary Clinton, che ha ufficializzato ieri la propria candidatura.



Ultimo aggiornamento: 18:00

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Animali in fila dal veterinario, l'attesa diventa una mostra

di Marco Pasqua