Isis, niente trasparenze e disegni: «Le donne devono vestire così»

Mercoledì 15 Luglio 2015
L'Isis, che ha rafforzato la sua presenza a

Sirte in Libia, ha imposto ferree regole per l'abbigliamento delle donne. Secondo siti di informazione locale i jihadisti hanno issato un cartello con 7 regole da rispettare e con la foto di una donna col velo nero integrale. Vietati abiti trasparenti, con etichette o targhette, oggetti o elementi maschili indossati dalle donne infedeli, con disegni che attirino l'attenzione o che siano profumati. Obbligo di vestiti lunghi e che coprano tutto il corpo.



ECCO LE 7 REGOLE

1- niente vestiti trasparenti

2- indossare solo abiti larghi

3- devono coprire tutte le parti del corpo

4- non vestiti con l'etichetta della marca

5- non indossare oggetti o elementi maschili indossati dalle donne infedeli

6- niente vestiti con i disegni che possono attirare l'attenzione

7- niente vestiti profumati Ultimo aggiornamento: 17:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il mese più caldo in aeroporto: 140 mila viaggiatori ogni 24 ore

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma