Giornalista palestinese di Liberation cacciato dalla Striscia di Gaza su ordine di Hamas

Martedì 29 Luglio 2014
4
Giornalista palestinese di Liberation cacciato dalla Striscia di Gaza su ordine di Hamas

Hamas ha ordinato al giornalista nativo di Gaza Radjaa Abou Dagga, corrispondente dalla Striscia per il giornale francese Ouest France e collaboratore di Liberation di lasciare Gaza immediatamente . Lo denuncia lo stesso giornalista dalle colonne di Liberation in un articolo dal titolo “Le pressioni di Hamas sulla stampa”. Il cronista afferma di aver ricevuto l'ordine senza aver avuto nessuna spiegazione. Ma Dagga è conosciuto per il suo spirito critico.

Qualche giorno fa il reporter è stato convocato da membri del servizio di sicurezza del movimento islamista nei locali dell'ospedale Al Shifa, nel centro di Gaza. Il giornalista ha subìto un interrogatorio in piena regola a pochi metri dai feriti che affluivano nella struttura. I militanti che lo hanno sequestrato per alcuni minuti erano giovanissimi e portavano una pistola nascosta nella cintura. «Sono rimasto sorpreso dal loro modo di fare – afferma il giornalista – quando mi hanno lasciato andare mi hanno lanciato un avvetimento ben chiaro: «Per il tuo bene faresti bene a lasciare Gaza il più presto possibile». Secondo l'associazione Reporters sans frontieres nei giorni scorsi militanti di Hamas avrebbero minacciato diversi altri giornalisti palestinesi e stranieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA