Cina, entra nella gabbia delle tigri e si offre come cibo: aspirante suicida salvo per miracolo

Martedì 18 Febbraio 2014
1
Tutto Ť accaduto nello zoo di Chengdu, in Cina: un uomo, affetta da disturbi psichici, voleva suicidarsi e allora ha avuto la geniale idea di scavalcare la recinzione e di offrirsi come pasto alle due tigri del Bengala che vivevano al suo interno.

Ma uno dei due felini non l'ha presa bene e, sentendosi minacciato ha attaccato l'uomo, senza pensarci troppo, prendendolo a zampate e morsi. Fortunatamente l'uomo, identificato come Yang Jinhai, 27 anni, è stato sottratto alla furia della tigre del Bengala e ha riportato solo qualche ferita: è stato necessario sedare l'animale per trarlo in salvo.



I responsabili dello zoo di Chengdu hanno affermato che Yang Jinhai √® stato davvero fortunato, perch√® le due tigri del Bengala che vivevano nel recinto avevano terminato il loro pasto poco prima che il giovane scavalcasse la recinzione. Yang Jinhai √® stato subito arrestato dalla polizia: "Volevo farla finita", ha commentato. La famiglia, inoltre ha confermato che l'uomo √® affetto da disturbi psichici e depressione. Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio, 19:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA