Bangladesh, blogger ateo ucciso a colpi di machete: è il secondo caso in due mesi

Martedì 31 Marzo 2015
2
Ucciso a colpi di machete un altro blogger a Dacca, in Bangladesh. Washikur Rahman Babu è il secondo blogger laico ad essere assassinato perché criticava l'estremismo religioso.

Rahman è stato aggredito in pieno giorno da alcuni studenti di scuole coraniche, due dei quali sono stati catturati e avrebbero confessato l'omicidio per scopi religiosi.



«L’ho ucciso perché ha umiliato il mio profeta» ha detto uno dei sospettati, venuto apposta nella capitale per uccidere Rahman. Il 26 febbraio scorso era stato ucciso da un estremista Avijit Roy, scrittore statunitense di origine bengalese. Per i blogger, riporta l'Independent, ad essere sotto attacco non è solo la libertà religiosa, ma il diritto di critica all'autorità precostituita. E la scelta, per molti, è di rinunciare a scrivere. Anche le parole possono essere fermate. Ultimo aggiornamento: 1 Aprile, 17:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il basket in carrozzina rende giovani e tenaci

di Mimmo Ferretti