Un uomo affetto da autismo è debitore, le suore gli pignorano la pensione di invalidità

Sabato 12 Luglio 2014
22
Per rientrare in un credito di circa settemila euro determinato dal mancato pagamento di servizi, una congregazione di suore che gestisce un centro di attivitŗ socio-sanitarie ha ottenuto il pignoramento presso l'Inps dell'indennitŗ di invaliditŗ di un 32enne affetto da autismo.



Ne d√† notizia il legale dell'uomo, Giovanni Zaccaria, il quale lamenta che ¬ęnon sia stato pignorato un quinto della pensione, come prevede la legge, ma tutte le somme di cui √® beneficiario e anche la pensione della madre, che ne √® la tutrice¬Ľ.



Le monache che hanno scelto la via giudiziaria per recuperare gli importi delle prestazioni non pagate sono quelle appartenenti alla Congregazione delle suore oblate benedettine di Santa Scolastica dopo che il decreto ingiuntivo e l'atto di precetto non hanno avuto esito. L'uomo, che vive a Ostuni con la madre, è invalido al 100 per cento.
Ultimo aggiornamento: 14 Luglio, 10:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA