Nate 108 tartarughe sulla spiaggia di Acciaroli nel Cilento FOTO

Domenica 28 Settembre 2014

​Nate 108 tartarughe sulla spiaggia di Acciaroli: è la prima volta nel Comune cilentano. Le tartarughe, della specie «caretta caretta», sono nate sulla spiaggia di «San primo», dove esattamente due mesi fa una testuggine marina aveva deposto le uova.

La schiusa A monitorare le uova per 60 giorni, in sinergia con il personale del Comune di Pollica e il Museo Vivo del Mare di Pioppi e il settore Ambiente della Regione Campania, erano stati i volontari di Legambiente e gli esperti marini della stazione zoologica di Napoli «Anton Dohrn», gli stessi che la scorsa notte hanno seguito la schiusa e supervisionato il percorso che le tartarughe hanno effettuato dalla spiaggia al mare aperto.

Il sindaco «È un momento di grande gioia per Pollica e tutto il Cilento - afferma il sindaco di Pollica, Stefano Pisani - Questa schiusa è stato il premio migliore che potevamo augurarci alla luce degli sforzi congiunti nella cura del nido e nell'azione di sensibilizzazione e informazione portata avanti in questi due mesi». «È una ulteriore testimonianza che Pollica, Acciaroli e l'intero Cilento sono un patrimonio naturale di inestimabile valore. - aggiunge Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania - Il ringraziamento va principalmente alle centinaia di volontari e volontarie che in questi due mesi hanno sorvegliato, tutelato e adottato quel tratto di spiaggia. La nascita delle piccole tartarughe ci indicano quale deve essere il futuro delle nostre coste: la difesa della biodiversità, la tutela del territorio, uno sviluppo sostenibile che si basa su valorizzazione delle risorse naturalistiche e sulla promozione culturale. È questa la Campania che vogliamo e che ci piace».

Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma