No Expo, il manifestante intervistato: «Giusto spaccare tutto»

Venerdì 1 Maggio 2015
2
Spaccare tutto «è giusto. Se non capiscono con le buone devono capire con le cattive». Sono le dichiarazioni choc di un manifestante che oggi ha partecipato agli scontri No Expo a Milano al Tgcom24.

«Una bellissima esperienza» secondo il ragazzo, un po' di paura tutto sommato ripagata dall'esaltazione di poter spaccare tutto.





Giusti i disordini, giusto mettere le strade a ferro e fuoco, soprattutto per quanto riguarda le banche: «Certo, la banca è l'emblema, se non dò fuoco alla banca sono un c....», racconta il ragazzo. E l'intervista è già diventata virale. Ultimo aggiornamento: 22:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma