Migranti, Mare sicuro: le navi della Marina militare intercettano barcone, bloccati 17 scafisti

Giovedì 22 Ottobre 2015
5

Le operazioni sono iniziate nel corso notte tra martedì e mercoledì. Due imbarcazioni sospette, prive di bandiera, sono state identificate, anche grazie all’uso di visori notturni, dal cacciatorpediniere De La Penne a circa 90 miglia a nord – ovest di Derna, in Libia. Ieri mattina, attorno 9, un team di fucilieri di Marina del San Marco ed incursori della De la Penne e della fregata Fasan della Marina Militare, che attualmente sono impegnate nell'operazione Mare Sicuro, ha ispezionato il peschereccio avvistato nella notte che trainava una seconda imbarcazione in precedenza utilizzata per il traffico di migranti dalle coste della Libia verso l’Italia.

A seguito di questo intervento di polizia d'alto mare 17 persone sono state trasportate sulla Fasan per i necessari accertamenti. L'operazione è stata condotta dalle unità della Marina in stretto coordinamento con la procura di Siracusa. Le 17 persone sono poi state sbarcate, nella tarda mattinata di oggi, ad Augusta e sono state affidate all’autorità giudiziaria. Prosegue l’impegno della Marina Militare nel controllo del nostro mare, nel salvataggio di vite umane ma anche nella lotta ai trafficanti di uomini.

Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre, 16:08

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi