Campobasso, muore dopo l'intervento
per dimagrire, disposta l'autopsia

Mercoled├Č 25 Dicembre 2013
SarÓ sottoposta ad autopsia la salma di Concetta Vicciantuoni, 32 anni, di San Severo (Foggia), morta nei giorni scorsi a Termoli a causa delle complicanze successive ad un intervento chirurgico per la riduzione del peso: a deciderlo ├Ę stata la procura di Larino (Campobasso) dopo l'esposto presentato dai famigliari della ragazza. L'esame autoptico sar├á eseguito il 27 dicembre.



La Vicciantuoni, che soffriva di obesità, si era ricoverata per essere sottoposta ad una operazione che le avrebbe permesso di ridurre il peso: l'intervento era andato bene, ma successivamente sarebbero sopraggiunte una serie di complicazioni che hanno aggravato il suo quadro clinico, già delicato a causa di alcune patologie preesistenti, portandola poi al decesso. Sulla vicenda sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri di Termoli.
Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre, 17:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma