Cosenza, bimbo di 2 anni muore soffocato all'asilo: la maestra lo stava imboccando

Mercoledì 1 Ottobre 2014

Tragedia a Castrolibero, in provincia di Cosenza. Un bambino disabile di due anni, F.R., è morto in un asilo privato dopo essersi sentito male mentre stava consumando il pasto.

Il piccolo - come riportano i quotidiani locali - ha manifestato segni di soffocamento mentre una delle responsabili della struttura lo stava imboccando. Dopo i primi soccorsi prestati sul posto, è intervenuta un'equipe del 118 che ha proseguito le manovre di rianimazione.

Condotto in ospedale a bordo dell'ambulanza del Suem, scortata da una pattuglia dei carabinieri, il bambino è morto poco dopo il suo arrivo nel nosocomio. La Procura della Repubblica di Cosenza - sull'episodio indaga il pm Giuseppe Cozzolino - ha sequestrato il corpicino disponendo per la tarda mattinata di oggi l'autopsia per cercare di stabilire le cause del decesso.

Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre, 15:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma