Civitanova, Hilda e Samia, la poetessa e l'atleta, due vite a confronto nel progetto “I giovani ricordano la Shoah”: vittoria bis

Venerdì 16 Gennaio 2015 di Simone Ronchi
Rita Baldoni
CIVITANOVA – «Un lavoro di straordinaria bellezza, che poggia su testimonianze dirette e ancora vive sulla tematica della Shoah e ha coinvolto un gran numero di classi». Così l’Ufficio scolastico regionale ha giudicato il progetto eseguito dell’IIs Da Vinci, sede dei 3 licei cittadini (scientifico, classico, linguistico), che si è aggiudicato il primo posto in regione, in ex aequo con l’istituto Olivetti di Fano, nell’ambito del concorso “I giovani ricordano la Shoah”, indetto dal Ministero dell’Istruzione.



Per l’ennesima volta il progetto coordinato dalla professoressa di lingua e letteratura tedesca Rita Baldoni e realizzato dagli studenti del plesso civitanovese per la Giornata della Memoria, che si celebra il 27 gennaio per commemorare le vittime dell’Olocausto, fa centro e incetta di riconoscimenti.



Dopo la menzione d’onore ricevuta nel 2013 dal Presidente della Repubblica e dopo il progetto dello scorso anno, che è stato premiato dalla Regione e dal quale è scaturita la pubblicazione del libro “I bambini ebrei e le loro fiabe” (Edizioni Paoline) i licei cittadini hanno lavorato quest’anno su una mostra di forte impatto, legata a temi di attualità. L’esposizione verrà allestita nei giorni che precedono la Giornata della Memoria nell’auditorium dell’istituto e si intitolerà “Se l’Europa non si indigna: due vite a confronto”.



«Seguendo l’indicazione ministeriale abbiamo lavorato sul raffronto delle storie di due figure femminili simbolo – spiega la professoressa Baldoni -Abbiamo raccolto le poesie scritte in giovane età da Hilda Stern Cohen, che viveva nel ghetto polacco di Lodz, è stata deportata ad Auschwitz, ma si è poi salvata dallo sterminio, andando negli Stati Uniti. Abbiamo avuto la collaborazione del marito Werner Cohen (92 anni), che vive a Washington. L’altra storia racchiusa in questa mostra riguarda la giovane atleta somala specializzata in corsa veloce Samia Yusuf Omar. Una ragazza che sognava di partecipare alle Olimpiadi di Londra 2012, ma che ha tragicamente perso la vita mentre attraversava il Mediterraneo con un barcone di migranti. Abbiamo focalizzato l’attenzione su questioni come l’indifferenza dell’Europa e sull’antisemitismo, presente purtroppo oggi come allora».



In vista della Giornata della Memoria sono arrivate le telecamere del Tg2 Rai all’IIS Da Vinci. L'altra mattina la troupe Rai ha girato un servizio sul progetto del 2014 dei licei di Civitanova, incentrato sulla raccolta di una serie di suggestive fiabe dei bambini ebrei. Al libro di Ilse Herlinger Weber, tradotto e curato dalla professoressa Baldoni (e poi pubblicato) ha dedicato un articolo anche l’Avvenire. Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 10:24

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma