Cassino, medici e infermieri aggrediti al pronto soccorso

Domenica 8 Marzo 2015
Medici e infermieri del pronto soccorso di Cassino aggrediti. È successo l'altra mattina, quando i parenti di un uomo che era in attesa di essere visitato avrebbero aggredito il medico di guardia, due infermieri e subito dopo il primario, il dottor Ettore Urbano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del capitano a Silvio De Luca che hanno identificato tutte le persone presenti, ma è finita lì perché in questi casi si procede a querela di parte.



"La situazione che viviamo - ha detto il primario Ettore Urbano - non è più sostenibile. Gli insulti sono all'ordine del giorno, ma quello che è successo oggi (ieri, ndr) è davvero troppo. Se chi viene in pronto soccorso pensa di poter fare di tutto e di più, perché dice di pagare le tasse ha sbagliato. E' arrivato il momento di mettere un punto alla questione", conclude Urbano. Ultimo aggiornamento: 10 Marzo, 16:27

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani