Tutto il gusto del cinema con i divi a tavola

Lunedì 7 Aprile 2014
Quentin Tarantino

Non due o tre, come nella temuta bibbia della ristorazione mondiale, ma dieci, cento, mille stelle a tavola.

Le ha catturate nel cielo di Hollywood il King dei paparazzi, Rino Barillari, che ha immortalato a Roma le più grandi star del cinema. Dalla Dolce vita di Frank Sinatra a via Veneto a Sharon Stone che fa la pizza a Rupert Everett che “litiga”con una vu’ cumpra’, a Cameron Diaz che si gusta un gelato e a tanti tanti altri divi, ritratti, soprattutto per Il Messaggero, dal grande fotografo.

Questi scatti sono in mostra da giovedì a Houston all’Italian Cultural and Community Center in “Movie’N’Food – Sapore di Cinema”, un evento ideato e curato da Dress in Dreams di Elisabetta Cantone e Francesca Silvestri. Un omaggio alla creatività del Made in Italy, inserito tra le principali manifestazioni che promuovono il nostro Paese all’interno del portale istituzionale “ItalyinUS.org” Oltre alla icone del King, infatti, una originale esposizione di abiti, ricette di stoffa cucite dall’Accademia di Costume e Moda di Roma, ispirate alle illustrazioni che René Gruau fece per il libro del suo amico Christian Dior “La cuisine cousu-main”.

LA CENA CINEMATOGRAFICA Il tutto esaltato da una cena cinematografica preparata con vere eccellenze italiane dagli chef Maurizio Ferrarese del Four Seasons e Giancarlo Ferrara del ristorante Amalfi affiancati dai sommelier Paulina Avendano e Jeremie Heng dell’Hotel Granduca. Il menù? Tratto dai film più amati è curato dall’esperta Laura Delli Colli e tratto dai sui numerosi libri “Il gusto del cinema”. Un video racconta il sapore del cinema con le sequenze più belle di film mentre un Quadernetto segreto svela aneddoti e curiosità culinarie durante celebri backstage, da “I Soliti Ignoti” a “La ciociara” a “Il Sorpasso”. Patrocinato dal Console Generale Fabrizio Nava e dall’Italian Cultural and Community Center, dove da anni Tiziana Triolo organizza eventi Italian style, “Movie’N’Food” è realizzato con il contributo di Camera di Commercio, Ice e Regione. E dopo Houston, Chicago per la Festa della Repubblica, New York per la Summer Fancy Food e San Francisco per il Film Festival .

Ultimo aggiornamento: 11 Aprile, 11:29

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma