Incendio ospedale Tivoli: le fiamme, il fumo, l'allarme, i soccorsi. Il videoracconto: «Qui è il panico»

Le fiamme, il fumo, l'allarme, i soccorsi: «Qui è il panico». Il videoracconto dell'incendio all'ospedale di Tivoli nel quale sono morte...

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
159,98€
40€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
79,99€
19€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 6 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

OFFERTA SPECIALE
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 6 mesi
SCEGLI ORA
ANNUALE
79,99€
11,99€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
2 ANNI
159,98€
29€
Per 2 anni
SCEGLI ORA

- oppure -

Sottoscrivi l'abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito ilmessaggero.it

1 Anno a 9,99€ 89,99€

oppure
1€ al mese per 6 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • La newsletter Ore18 per gli aggiornamenti della giornata
  • I podcast delle nostre firme
  • Approfondimenti e aggiornamenti live

Le fiamme, il fumo, l'allarme, i soccorsi: «Qui è il panico». Il videoracconto dell'incendio all'ospedale di Tivoli nel quale sono morte quattro persone.

L'incendio è divampato nella tarda serata di ieri all'ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli, alle porte di Roma. Le fiamme sarebbero partite alle 23 circa, nel seminterrato della struttura per cause ancora in corso di accertamento. L'impianto antincendio è entrato in funzione ma, nonostante ciò, tre pazienti sono morti intossicati dai fumi prima che arrivassero i vigili del fuoco. Una quarta persona è morta per cause probabilmente indipendenti al rogo. La polizia, intervenuta sul posto, ha collaborato con il personale medico a far evacuare la struttura, portando i pazienti nella vicina palestra adibita a centro di prima accoglienza. Poi sono cominciati i trasferimenti verso altri ospedali.

Alle 6 di questa mattina erano stati trasferiti 60 pazienti, altri 24 erano in attesa di una nuova collocazione. Si sta accertando la tempestività dei soccorsi. Intanto, la Procura di Tivoli ha aperto un fascicolo di indagine. Infine, è stata disposta l'autopsia sui corpi delle vittime per accertare le cause del decesso.

Leggi l'articolo completo su
Il Messaggero