Vaccini, si spacca il fronte del Nord. Il governo: fuorilegge il no del Veneto

A 48 ora dalla decisione del Veneto di far slittare l'obbligatorietà di presentare i certificati delle vaccinazione all'anno scolastico 2019-20, il governatore Luca Zaia si ferma. Per un «approfondimento».LA PROTEZIONEIeri gli è arrivata sul tavolo una la lettera, firmata dai ministri dell'Istruzione e della Salute Fedeli e Lorenzin, nella quale veniva chiesto un immediato provvedimento correttivo. A tutela dei minori che non possono vaccinarsi per motivi di salute e che «per tale motivo...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Genova, crolla il viadotto Morandi sull'autostrada 35 morti, anche un bambino Ora verrà demolito
Le interrogazioni in Senato di Rossi a Delrio: «Ponte a rischio, i giunti cedono»
Aquarius, i 141 migranti andranno in cinque paesi europei
Erdogan minaccia gli Stati Uniti: boicotteremo l'iPhone americano in risposta ai dazi di Washington
Benzina, attenti alle truffe: un distributore su 5 imbroglia