Vaccini, Lorenzin a Raggi: «La legge è chiarissima si vuole far confusione»

«La legge è chiarissima, difficile sbagliare. Al sindaco Raggi dico che per non fare confusione basta non volerla fare». Volutamente confusa sarebbe la Raggi quando reagisce all’obbligo di vaccinazione con puntualizzazioni che complicano invece di semplificare, alle quali replicano con firma congiunta i ministri di Salute e Istruzione, Beatrice Lorenzin e Valeria Fedeli. Che ribadiscono: «A scuola entrano solo i minori con la documentazione di essersi vaccinati o aver prenotato la...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Genova, crolla il viadotto Morandi sull'autostrada 35 morti, anche un bambino Ora verrà demolito
Le interrogazioni in Senato di Rossi a Delrio: «Ponte a rischio, i giunti cedono»
Aquarius, i 141 migranti andranno in cinque paesi europei
Erdogan minaccia gli Stati Uniti: boicotteremo l'iPhone americano in risposta ai dazi di Washington
Benzina, attenti alle truffe: un distributore su 5 imbroglia