Terni, è morto Wolfango Montanari. Fu olimpionico a Helsinky nel 1952

E' morto a 89 anni Wolfango Montanari (nella foto con l'avvocato Massimo Carignani), mito dell'atletica leggera italiana. Montanari è stato medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo di Alessandria d'Egitto nel 1951 nella staffetta 4x100 e bronzo nei 100 e 200 metri. Oro ai Giochi del Mediterraneo di Barcellona nel 1955 nella staffetta 4x100 e bronzo nei 200 metri. E' ricordato soprattutto per essere stato finalista alle Olimpiadi di Helsinky dove gareggiò nei 100 metri piazzandosi al 7° posto. In totale ha collezionato 14 presenze nella nazionale italiana di atletica leggera dal 1951 al 1957. Così lo ricorda l'avvocato Carignani, presidente del Coni Terni quando Montanari era vice: «Una perdita enorme per Terni e per il mondo dello sport. Il contributo dato da Montanari nella diffusione della pratica sportiva sul territorio ha interessato numerose generazioni di sportivi ternani e soprattutto tanti ragazzi. E' stato uno dei motori della promozione dello sport».

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
L'Inter rimonta: 3-1 alla Fiorentina. Inzaghi primo in classifica
Fuga dai Pronto soccorso per lo stress da Covid: mancano 4 medici su 10
Scuola, caos quarantene: «Manca il protocollo». La denuncia dei presidi
Green pass, cinema e stadi verso capienza al 75-80%. Nodo discoteche
Lavori gravosi, dai tassisti ai bidelli: chi andrà in pensione a 63 anni con la nuova Ape Sociale