Terremoto, Centro Italia in ginocchio: 15mila aziende a rischio

IL REPORTAGE dal nostro inviato AMATRICE Sotto la neve, cristallizzate nel ghiaccio, non ci sono solo le emozioni e le lacrime di chi ha perso tutto, ma il buio delle aziende abbandonate e silenziose, i tetti piegati delle stalle crollate, i ristoranti vuoti con le insegne spente, e i tanti sogni di chi ora ha solo voglia di abbandonare tutto, di scappare da queste scosse che non si fermano, da un terremoto senza fine su cui è precipitato un manto bianco mortale. Nella bufera di polvere e gelo che ha spazzato l'Italia centrale a...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Conte: «Farò presto, ministri politici Banche, risarciremo i truffati»
Totoministri: dopo l'Economia spuntano i nodi Trasporti e Telecomunicazioni Tutti i nomi
Morgan Freeman nella bufera, otto donne lo accusano di molestie sessuali
Nigeriano picchia carabiniere: condannato a due anni e subito libero. È un richiedente asilo
«Atac, troppi guasti», l’ipotesi sabotaggio nelle carte dei pm ​L'anteprima sul Messaggero Digital