Rifiuti, evasione record a Roma: 150 mila evasori totali

Dentro Roma c'è una città grande come Ravenna che non paga la Tari. Attenzione, non parliamo di morosità, di ritardi nei versamenti. È qualcosa di peggio. Sono proprio fantasmi, per l'Ama non esistono, sono fuori dal data base e dunque neppure ricevano il bollettino della Tariffa dei rifiuti. Questa causa a Roma un danno quantificabile in circa 50 milioni di euro, su un totale di circa 700 milioni incassati dalla Tari. Estrema sintesi: nella Capitale ci sono almeno 150mila utenze fantasma. Precisazione: sono...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Conte rinuncia, oggi Cottarelli al Quirinale
Il personaggio/ Carlo Cottarelli, l'uomo della Spending review
Bimbo scomparso da Mirandola ritrovato stasera a Comacchio
Scuola, troppi giorni di festa Maturandi preparati a metà ​Anteprima sul Messaggero Digital
Giro d'Italia, i ciclisti protestano per le buche di Roma: corsa ridotta «Figuraccia in mondovisione»