Turista sbranata dai leoni in Sudafrica: aveva 22 anni

Una giovane turista, di 22 anni, è morta poco dopo essere stata sbranata da una leonessa mentre partecipava ad un safari in una riserva faunistica privata in Sudafrica. La ragazza, di nazionalità statunitense, ha riportato ferite profonde e per lei non c'è stato nulla da fare. Non è il primo caso: alcuni mesi fa un uomo era stato schiacciato da un elefante mentre si faceva un selfie.

L'incidente di ieri, riportano vari media, è avvenuto a Hammanskraal, non lontano da Pretoria. La polizia sta indagando. Alcuni giorni fa un cacciatore di frodo è stato sbranato e ucciso da un branco di leoni in un'altra riserva privata ad Ingwelala. Nel 2015 ci fu un'altra vittima americana: una donna che non rispettò i regolamenti e aprì il finestrino durante un safari, facendo avvicinare un leone per fotografarlo da vicino. Il grande felino però le si avventò contro e l'uccise. 

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Il Messaggero compie 140 anni festa a Cinecittà con Mattarella Cusenza: «È la casa dei romani»
Tria rassicura: «Rispetto dei conti Misure graduali, l'Iva non aumenta»
Berlusconi, Salvini e Meloni: centrodestra unito in tutte le prossime elezioni
Pieni poteri al commissario e 500 assunzioni in deroga negli enti locali
Decreto migranti e sicurezza, è tensione M5S-Lega. Conte media