Roma, Manolas rientra a Trigoria: leggera distorsione alla caviglia, ma ci sarà per il Chievo

Sospiro di sollievo per Kostas Manolas. Il difensore ieri sera nel corso della partita Ungheria-Grecia (2-1) ha chiesto il cambio per contusione alla caviglia destra dopo un fallo al 50’ di Sallai, il greco sembrava poter continuare a giocare, ma il dolore lo ha costretto a uscire dal campo. Oggi Manolas si è sottoposto a controlli medici a Trigoria che hanno evidenziato solo una leggera distorsione. Nulla di preoccupante, dunque, per il centrale che sarà a disposizione per la partita di domenica alle 12.30 contro il Chievo, ma sarà Di Francesco a scegliere se lasciarlo in panchina per precauzione in vista del match di Champions League contro il Real Madrid, o se buttarlo nella mischia. Sarà sicuramente assente all’Olimpico Pastore, reduce da una piccola lesione al polpaccio destro, suo punto debole sin dai tempi al Psg. L’argentino è in dubbio anche per il Bernabeu. Buone notizie, invece, per Schick e Florenzi: l’attaccante ceco in nazionale ha rimediato una lesione all’inguine che non destra preoccupazione, mentre l’esterno tornerà oggi ad allenarsi con la squadra dopo la distorsione al ginocchio sinistro.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Di Maio a Tria: «Italiani in difficoltà un ministro serio i soldi li trova»
Olimpiadi 2026, candidatura italiana a tre muore
Detenuta lancia i 2 figli dalle scale a Rebibbia: una muore, l'altro grave
Decreto sicurezza, si accelera: aboliti i visti umanitari L'anteprima sul Messaggero Digital
Fondi Lega, sequestro "a rate" da 600.000 euro ogni 12 mesi: così rimborso in 76 anni