Ronaldo: «Io alla Juve anche il prossimo anno? Al mille per cento. E' solo l'inizio»

«Io alla Juve anche l'anno prossimo? Al mille per cento». Così Cristiano Ronaldo intervistato da Dazn durante la festa scudetto della Juventus. Il fuoriclasse portoghese è il primo giocatore a vincere il titolo nazionale in Spagna, Inghilterra e Italia, «un record che mi rende molto orgoglioso», ha spiegato CR7. «Il primo anno è andato bene, abbiamo vinto la Supercoppa e ora lo scudetto – ha detto Ronaldo – Certo, poteva andare meglio in Champions ma ci rifaremo il prossimo anno».
 

In serata il portoghese celebra sui social l'ennesimo titolo in carriera, ma primo scudetto in Italia.

«Campioni d'Italia - scrive 'CR7' -. Orgoglioso di contribuire a scrivere la storia di un club eccezionale, che mi ha fortemente voluto e per il quale sono onorato di giocare. Sono felice. Siamo un gruppo forte e straordinario! Grande Juve».
 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Coronavirus, tre infettati in Francia rientra il caso sospetto di Parma
«Il Capodanno cinese a Roma si farà». Vertice in ospedale per il supervirus
Il virologo: «Incubazione ignota, giusto limitare viaggi in aereo»
Luca Sacchi, lo sfogo di Anastasia: «Non sono dr. Jekyll e mr. Hyde»
Spadafora: «Il voto? Siamo abituati a scossoni. Di Maio non tornerà capo»