Scuola, telefonino acceso in classe: ma solo se serve alla lezione

Con il telefonino in tasca o nel palmo di una mano per restare sempre connessi, anche a scuola e senza la paura di essere scoperti dal professore. Da oggi infatti si può. Anzi, in tante classi lo smartphone fa parte della didattica da molto tempo, l'unica cosa che mancava era una regolamentazione. Ora è arrivata: il ministero dell'istruzione ha chiesto ad una commissione di esperti di stilare un decalogo per il corretto uso dello smartphone o del tablet in aula. Ovviamente si tratta di un utilizzo finalizzato...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Avanti su Conte, l'avviso del Colle: richiamo su conti e spread
Giuseppe Conte il giurista anti-burocrazia con un passato a sinistra
Il negoziatore: «Ha spinto giù la figlia, ma lei non fiatava»
Atenei, protesta alla rovescia I ragazzi: prof, non scioperate
Assunto e licenziato dopo 40 giorni: 47enne risarcito con 300mila euro