Pensioni, aumenti subito: anticipato il conguaglio. Ecco gli importi in arrivo a novembre. Le simulazioni

3 di 4
Le novità per chi deve andare in pensione...

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
159,98€
40€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
79,99€
19€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 6 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

OFFERTA SPECIALE
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 6 mesi
SCEGLI ORA
ANNUALE
79,99€
11,99€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
2 ANNI
159,98€
29€
Per 2 anni
SCEGLI ORA

- oppure -

Sottoscrivi l'abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito ilmessaggero.it

1 Anno a 9,99€ 89,99€

oppure
1€ al mese per 6 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • La newsletter Ore18 per gli aggiornamenti della giornata
  • I podcast delle nostre firme
  • Approfondimenti e aggiornamenti live

Le novità per chi deve andare in pensione

Se queste sono le novità per chi è già a riposo, cosa potranno attendersi dalla manovra coloro che in pensione ci devono ancora andare? Gli interventi saranno probabilmente limitati alla conferma di Quota 103 (uscita con 62 anni di età e 41 di contributi) ed alla riproposizione magari allargata della cosiddetta Ape sociale (il trattamento ponte dai 63 anni per particolari categorie) il cui meccanismo potrebbe essere in parte esteso alle lavoratrici in passato interessate da Opzione donna. Tra i disegni di legge “collegati” a quello di Bilancio ce n’è uno dedicato a “interventi in materia di disciplina pensionistica” nel quale potrebbero confluire ulteriori misure, che però sono comunque rinviate a tempi successivi. Come di consueto, la Nadef è anche l’occasione per riepilogare le tendenze di medio e lungo periodo della spesa previdenziale. A fine 2023 - anche a causa degli aumenti legati al recupero dell’inflazione - le uscite relative a questo capitolo toccheranno quota 317 miliardi, importo destinato a crescere ulteriormente raggiungendo i 361 del 2026.

3 di 4
Sardegna al centrosinistra, Todde batte Truzzu «Orgogliosa, sono la prima presidente donna» Schlein: «Cambia il vento»
FdI: «Qualcuno ha tradito». Meloni a Salvini e Tajani: «Adesso restiamo uniti»
Alessandra Todde, l’imprenditrice e manager grillina che unisce Conte e Schlein
I timori dell’effetto domino in Abruzzo, Marsilio: «Non c’è nessuna relazione»
Vannacci indagato per «istigazione all'odio razziale». Lega: «Indagini come medaglia»